Embedded Agency >

Il Giro del Mondo in 10 righe

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (10/2/20)

Valutazione attuale:  / 0
CINA- Secondo i casi accertati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, le vittime per l’epidemia da Coronavirus salgono a 910 e il numero dei contagiati a 40.171. Il numero delle persone decedute è di gran lunga superiore all’infezione della SARS del 2002-2003 (774). Il responsabile del programma di emergenza sanitaria della stessa organizzazione, Michael Ryan, ha affermato: “Stiamo registrando un periodo di stabilità di quattro giorni, in cui il numero di casi segnalati non è aumentato. Questa è una buona notizia e potrebbe riflettere l'impatto delle misure di controllo che sono state messe in atto”.
 
YEMEN- Il leader di al-Qaeda in Yemen, Qassim al Raymi, è stato assassinato in un blitz americano ordinato da Donald Trump. Secondo indiscrezioni di stampa Raymi era il vice del capo di Al-Qaeda Ayman al-Zawahiri. 
 
EGITTO – Un post su Twitter del Ministero dell'Interno egiziano ha confermato che Patrick George Zaky, attivista che studia all'Università di Bologna, è stato posto in custodia cautelare per 15 giorni. Lo stesso dicastero ha smentito che il detenuto sia italiano e ha affermato che è di nazionalità egiziana.
 
SVIZZERA – Nel Paese elvetico si è tenuto un referendum contro le discriminazioni sessuali. Il SI ha vinto con il 62% delle preferenze (1.413.609 voti) mentre il NO ha totalizzato 827.361 voti (36,9%). La co-presidente dell'Organizzazione svizzera delle lesbiche, Salome Zimmermann, ha dichiarato: “Oggi non sono solo i diritti di lesbiche, omosessuali e bisessuali ad essere rafforzati, ma quelli di tutte le minoranze”.
 
POLONIA – Il viceministro della cultura polacca, Magdalena Gawin, ha annunciato che cantieri navali di Danzica vogliono diventare Patrimonio mondiale riconosciuto da l'Unesco, sottolineando che la candidatura con la necessaria documentazione è stata consegnata in questi giorni alle Autorità competenti dell'Unesco a Parigi. 
 
di Domenico Pio Abiuso
 

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (3/2/20)

Valutazione attuale:  / 0
CINA – Peggiora di giorno in giorno la situazione relativa all’epidemia del Coronavirus, che da circa un mese si è sviluppata nella Nazione orientale per poi propagarsi al resto del mondo. I decessi salgono a 361 e i contagiati sono circa 17.000. Tra i Paesi colpiti ci sono: Giappone, Vietnam, Thailandia, Singapore, Corea del Sud ed Australia. 
 
REGNO UNITO – Ieri a Londra un uomo ha accoltellato 3 persone prima di essere ucciso dalle Forze dell’Ordine. La Polizia ha parlato di atto terroristico.
 
AUSTRALIA – Una carneficina di koala è avvenuta nello stato di Victoria in una piantagione di alberi di eucalipto, rifugio di questi animali. A dicembre alcuni arbusti erano stati tagliati.
 
SOMALIA – Lo Stato dell’Africa orientale da qualche tempo è invaso massicciamente da locuste. Per questo motivo il Governo ha dichiarato lo Stato di emergenza. Gli esperti hanno dichiarato che tale episodio è dovuto ai cambiamenti climatici in atto nel mondo.
 
di Domenico Pio Abiuso
 

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (24/1/20)

Valutazione attuale:  / 0
CINA – Il virulento coronavirus, sviluppatosi qualche settimana fa, sta paralizzando una Nazione, con il blocco dei trasporti in 13 città. L’invito delle Autorità sanitarie è di restare a casa, di uscire se strettamente necessario e di cercare di non frequentare luoghi affollati.  L’epidemia ha finora provocato 41 decessi e più di 1000 contagi. 
 
ITALIA - Ancora maltrattamenti nelle scuole da parte di maestre. Questa volta è successo a Roma, dove 2 maestre sono finite ai domiciliari per maltrattamenti su minori. I maltrattamenti sarebbero consistiti in violenze fisiche e psicologiche con schiaffi, offese verbali ed urla.
 
USA – Questa notte, alle 4.30, una deflagrazione si è verificata in una palazzina a Houston. Non è ancora noto se ci siano vittime o feriti, così come non si conoscono le cause dell'esplosione.
 
GERMANIA – A seguito di un incidente avvenuto a Turingia, città della Germania centrale, dove uno scuolabus è precipitato in un torrente, 2 bimbi sono deceduti ed altri sono rimasti gravemente feriti.
 
FRANCIA – Circa 400.000 persone sono scese in piazza stamani per protestare contro la riforma delle pensioni. La sfilata di dimostranti è partita da Place de la République per raggiungere Place de la Concorde.
 
di Domenico Pio Abiuso
 

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (27/1/20)

Valutazione attuale:  / 0
CINA – L’epidemia del coronavirus continua a preoccupare lo Stato orientale ed il mondo intero. Il bilancio delle vittime è di 80 morti ed oltre 2.800 casi di contagio confermati in tutta la Cina. Si registrano casi di diffusione dell’infezione anche in Canada, Costa d'Avorio, Austria e Svizzera. Il Ministero della Sanità cinese fa sapere che la capacità di diffusione del coronavirus, con un periodo di incubazione fino a 14 giorni, sembra diventare più forte e che non sono ancora chiari i rischi della sua mutazione.
 
TURCHIA – Si aggrava il bilancio delle vittime che salgano a 35 e dei feriti (1607) del terremoto che ha colpito il Paese sabato scorso. Da rilevare il salvataggio di una bambina e di sua madre estratte vive dalle macerie di un palazzo.
 
MAROCCO - La corte d'appello di Rabat ha condannato con pene di detenzione, che vanno dai 12 ai 6 anni, quindici persone per i furti di orologi del Re del Marocco Mohammed VI, tra cui i principali responsabili una cameriera di 46 anni e un suo complice.
 
MALI - Ieri, in un attentato compiuto da jihadisti nella regione del Segou, nel centro della Nazione, sono stati assassinati 15 militari. La notizia è stata diramata dalle autorità maliane.
 
BRASILE – Lo Stato dell’America latina da giovedì scorso è alle prese con una tempesta di piogge abbondanti che finora ha provocato 44 morti, 19 dispersi, 12 feriti e quasi 17mila sfollati. Si registrano frane e inondazioni.
 
di Domenico Pio Abiuso
 

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (13/1/20)

Valutazione attuale:  / 0
LIBIA – Stamani il generale Khalifa Haftar e il Presidente della Libia, Fayez Al Sarraj s’incontreranno a Mosca in un vertice per siglare un patto di non belligeranza. Intanto si susseguono i contatti tra i Paesi che seguono la trattativa: Russia, Turchia e Italia.
 
MALTA – A seguito delle dimissioni dell’ex Presidente del Consiglio maltese, Joseph Muscat, per il coinvolgimento del suo capo di gabinetto, Keith Schembri, nell’omicidio nel 2017 della giornalista e blogger Dafne Caruana Galizia, ieri è stato nominato automaticamente il suo successore: Robert Abela. Il nuovo capo del Governo ha già ricevuto molte critiche in quanto la sua linea politica sarebbe in continuità con quella del suo predecessore.
 
BELGIO - La presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, prima dell’incontro con il cancelliere austriaco Sebastian Kurz sul tema migranti, ha dichiarato: ”E' importante che verso la fine del primo trimestre dell'anno arriviamo ad un approccio sostenibile alla migrazione. Dobbiamo trovar un approccio efficiente, perché tutti devono fare la loro parte, inclusi i Paesi di origine".
 
AUSTRALIA – A quattro mesi dall’inizio degli incendi di enormi proporzioni che hanno e stanno devastando il Continente con 28 decessi e milioni di case distrutte, il Primo Ministro, Scott Morrison, si scusa con i propri connazionali, affermando che: “Ci sono cose sul terreno che avrei potuto gestire meglio. Sono ambienti sensibili, sono ambienti molto emotivi. I primi ministri sono fatti anche loro di carne e ossa quando si confrontano con questa gente”. 
 
FILIPPINE – Ieri un vulcano sito a 60 km da Manila ha intrapreso un’attività eruttiva. Per tale motivazione tutti i voli dall’aeroporto della capitale sono stati annullati per timore di altre colate laviche.
 
di Domenico Pio Abiuso