Embedded Agency >

Il Giro del Mondo in 10 righe

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (29/6/20)

Valutazione attuale:  / 0
ITALIA – Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della cerimonia per la commemorazione delle vittime del Coronavirus a Bergamo, in cui erano presenti i 324 Sindaci della provincia, ha tenuto un breve ma intenso discorso. In un’atmosfera carica di commozione il Capo dello Stato, ha dichiarato "Ricordare significa riflettere, seriamente, con rigorosa precisione  su ciò che non ha funzionato, sulle carenze di sistema, sugli errori da evitare di ripetere. Fare memoria significa anzitutto ricordare i nostri morti e significa anche assumere piena consapevolezza di quel che è accaduto. Senza cedere alla tentazione illusoria di mettere tra parentesi questi mesi drammatici per riprendere come prima significa allo stesso modo rammentare il valore di quanto di positivo si è manifestato. La straordinaria disponibilità e umanità di medici, infermieri, personale sanitario, pubblici amministratori, donne e uomini della Protezione civile, militari, Forze dell'Ordine, volontari. Vanno ringraziati: oggi e in futuro”.
 
REGNO UNITO - Leicester, città centrale dell’Inghilterra, è a rischio lockdown. Tutto questo a causa di un focolaio da Covid – 19 (circa 700 contagiati) in un’azienda alimentare. Alla stampa, fonti vicino al Governo, hanno affermato: “Sono state avviate una serie di misure a sostegno di Leicester come test a tappeto e risorse alle autorità locali. Per quanto riguarda focolai locali è preferibile trovare soluzioni ad hoc come il distanziamento e il monitoraggio dei contagi. Dobbiamo essere tutti molto coscienziosi rispetto ad una seconda ondata perché  non ci sarebbe niente di più dannoso per il Paese e per la nostra economia".
 
INDIA -  La direzione delle Ferrovie indiane annuncia il prolungamento della sospensione di tutti i viaggi su rotaia fino al 12 agosto. La motivazione è il preoccupante aumento di contagio da Coronavirus nel Paese. Il traffico ferroviario avrebbe dovuto riprendere il prossimo 1° luglio.
 
SVEZIA – Il Paese del Nord-Europa non accetta la scelta dell’Organizzazione Mondiale della Sanità di inserirlo nell’elenco degli Stati  a rischio di una seconda ondata di Covid-19. Secondo la task-force di epidemiologi svedese vi è stata una interpretazione errata dei dati.  Secondo l'Oms, la Svezia ha registrato 155 contagi per ogni 100.000 abitanti negli ultimi 14 giorni, più di qualsiasi altra Nazione del nord- Europa.
 
di Domenico Pio Abiuso

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (22/6/20)

Valutazione attuale:  / 0
CINA – Tragedia in un tranquillo pomeriggio dello scorso week-end nel sud-ovest dallo Stato. Secondo fondi giornalistiche locali, 7 bambini si sarebbero tuffati in un fiume nel tentativo di portare in salvo un loro amico caduto nel corso d’acqua. Tutti i bimbi coinvolti nell’accadimento sono deceduti annegati.
 
ITALIA – La crisi economica dovuta al Coronavirus non accenna a diminuire, nonostante la riapertura della quasi totalità delle attività commerciali e dei servizi pubblici. La Confcommercio segnala un calo nelle vendite del -30% a maggio. I compartimenti più colpiti, sono: tempo libero (-92%), alberghi, bar e ristoranti (-66%) e abbigliamento (-55%), anche se s’intravede una timidissima riprese nei consumi se i dati sopracitati vengono comparati con quelli del mese di aprile (-47%), quando ancora vigeva il lockdown.
 
PERU’ – Il Governo peruviano rende noto, che Machu Picchu, il principale sito turistico del Paese non riaprirà il 1° luglio come annunciato in una precedente nota. Tale decisione è scaturita dal timore del progredire del contagio da Covid-19 tra la popolazione della zona, anche se finora la patologia non è stata virulenta nel villaggio. I decessi per Coronavirus nella Nazione ad oggi hanno superato le 8.000 unità.
 
INDONESIA – Ieri mattina il vulcano Merapi sito nelle vicinanze di Yogyakarta, città situata nel sud-ovest dello Stato, si è svegliato dopo circa 10 anni, con 2 eruzioni. Dopo questi eventi le Autorità hanno ordinato alla cittadinanza di tenere una distanza dal vulcano di almeno 3 chilometri. Non si registrano vittime.
 
di Domenico Pio Abiuso
 
 
 

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (8/6/20)

Valutazione attuale:  / 0
INGHILTERRA – Ieri durante la manifestazione di protesta per l’uccisione di George Floyd per mano di un poliziotto, è stato imbrattato con una scritta “Era un razzista” il memoriale dedicato a Winston Churchill, Primo Ministro durante il Secondo Conflitto Mondiale.
 
AUSTRALIA – Tragedia nella sesta nazione del mondo per estensione. Uno squalo bianco di circa 3 metri ha ucciso un surfista di età compresa tra i 50 e i 60 anni nel nord del Nuovo Galles del Sud., aggredendolo ad una gamba. Vani i tentativi di soccorso.
 
USA – La maggioranza dell’Assise Civica di Minneapolis, città dove è avvenuta l’uccisione di George Floyd, ha votato un ordine del giorno che porterà ad un taglio dei fondi e allo smantellamento dipartimento di polizia. Dal Palazzo comunale dichiarano: “L'obiettivo è quello di riformarlo e di ricostruire insieme a tutta la nostra comunità un nuovo modello di sicurezza pubblica che davvero garantisca la sicurezza di tutti". 
 
SRI LANKA -  Il Governo srilankese rende noto che a decorrere dal 1° agosto verranno aperte le frontiere dello Stato ai turisti, a patto che quest’ultimi si sottopongano a dei test riguardanti il Covid 19 prima e durante la loro permanenza sull'isola e siano in possesso di un documento che attesti che non siano portatori della patologia.
 
di Domenico Pio Abiuso
 

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (15/6/20)

Valutazione attuale:  / 0
USA – Non si fermano le manifestazioni di protesta contro l’uso sproporzionato della forza da parte delle Forze dell’Ordine americane. Dopo il caso dell’uccisione di George Floyd per mano di un agente di polizia a Minneapolis, un altro uomo di colore, Rayshard Brook, è deceduto dopo essere stato raggiunto da 2 colpi di pistola di un poliziotto, ad Atlanta, solo per essersi addormentato in macchina, la quale ostruiva l’entrata di un fast-food. A seguito dell’assassinio dell’afroamericano, è stato dato alle fiamme il fast-food, è stata bloccata l’autostrada che conduce alla metropoli e migliaia di persone hanno urlato il loro dissenso contro una morte avvenuta senza motivo.
 
INGHILTERRA – Scontri tra uomini appartenenti a movimenti di estrema destra e Polizia sono avvenuti a Londra, nonostante le restrizioni anti Covid-19, per contrapporsi alle proteste antirazziste a seguito della morte dell’uomo afroamericano, George Floyd, ucciso dalla Polizia. A seguito dei tafferugli sono state tratte in arresto oltre 100 persone.
 
ITALIA – La statua raffigurante il giornalista e scrittore italiano, Indro Montanelli, collocata nei giardini di via Palestro, è stata imbrattata con vernice di colore rosso. L’azione è stata rivendicata dai gruppi studenteschi Rete Studenti Milano e Lu.Me (Laboratorio universitario Metropolitano). Sull’accaduto indaga la sezione Antiterrorismo della Procura di Milano che ha affidato le indagini alla Digos.  
 
SLOVENIA – Il Governo del Paese ha affermato che dal 15 giugno eliminerà qualsiasi blocco con l'Italia. Nell’occasione sarà tolta la recinzione fra Gorizia e Nova Gorica, altresì saranno riaperti già i confini per i residenti in Friuli Venezia Giulia. 
 
di Domenico Pio Abiuso
 

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (1/6/20)

Valutazione attuale:  / 0
USA – Dopo la morte di George Floyd, avvenuta a Minneapolis, non si placa la rabbia da parte degli afroamericani. Negli ultimi giorni ci sono stati scontri tra le Forze dell’Ordine e i dimostranti, con quest’ultimi che hanno distrutto e incendiato auto e furgoni della Polizia. La Polizia di New York ha tratto in arresto 345 persone che protestavano. Durante questi tafferugli 33 agenti sono rimasti feriti. Intanto i disordini si allargano a macchia d’olio ed è stato dichiarato il coprifuoco in 25 città.
 
ITALIA – Bufera dopo le parole del Dottor Alberto Zangrillo che ha dichiarato che il Coronavirus  clinicamente non esiste più. Il primo ad intervenire è stato il Professor Franco Locatelli,  che ha affermato: “"Non posso che esprimere grande sorpresa e assoluto sconcerto per le dichiarazioni rese dal Professor Zangrillo. Basta guardare al numero di nuovi casi confermati ogni giorno per avere dimostrazione della persistente circolazione in Italia del virus. Da qui la necessità di continuare sul percorso della responsabilità dei comportamenti individuali, da non disincentivare attraverso dichiarazioni pericolose che dimenticano il dramma vissuto in questo Paese".
 
GRECIA – A decorrere dal prossimo 15 giugno negli aeroporti della nazione, saranno ammessi voli internazionali. Se il velivolo proverrà da una delle zone a rischio compresa nell’elenco redatto dall'Agenzia europea per la sicurezza aerea, i passeggeri verranno sottoposti a un test una volta arrivati a destinazione. Nella lista sopracitata figurano anche località italiane quali: Lombardia, Piemonte, Veneto ed Emilia – Romagna.
 
ECUADOR – E’ notizia di questi giorni che le isole Galapagos riapriranno i battenti dal 1° luglio. L’annuncio è stato dato dal Vicepresidente dal Consiglio ecuadoriano, Otto Sonnenholzner, che ha affermato: “Possiamo già iniziare a pensare al futuro, alla riattivazione delle isole. Le Galapagos diventeranno presto la prima destinazione turistica sicura in termini di salute”.
 
di Domenico Pio Abiuso