Incidenti in Afghanistan

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Creato Venerdì, 19 Agosto 2011 18:07
Ultima modifica il Mercoledì, 07 Novembre 2012 19:56
Pubblicato Venerdì, 19 Agosto 2011 18:07
Scritto da Administrator
Visite: 1084

 

 

 

 

 

Sale a 44 il numero dei militari morti in Afghanistan

Il 23 settembre altri 3 militari italiani sono morti in un incidente stradale ad Herat, nell´Afghanistan Occidentale. Si tratta del tenente Riccardo Bucci (34 anni di MIlano), del caporale maggiore scelto Mario Frasca (32 anni di Foggia) e del caporale maggiore Massimo Di Legge (28 anni di Aprilia). L´incidente e´ avvenuto durante uno spostamento.

Gulistan: feriti due italiani

Il 30 agosto due paracadusti italiani sono rimasti lievemente feriti dallo scoppio di un IED che ha coivolto il mezzo Lince sul quale viaggiavano nelle vicinanze della base italiana di Camp Snow. I militari italiani stavano svolgendo un'attività di ricognizione e di affiancamento con i colleghi del Reggimento San Marco che a breve sostituirà il 186 Reggimento di paracadutisti della Folgore nella zona Sud-Est di responsabilità del contingente italiano. I due militari italiani sono attualmente ricoverati presso l'ospedale di Farah.

Incidente a Bala Balouk

 

D'estate aumenta il rischio di attentati in Afghanistan. La mattina del 7 agosto, durante un’attività di pattugliamento congiunta con le forze di sicurezza afgane mirata al controllo del territorio e nel corso della quale era previsto anche un incontro con le autorità locali dei villaggi nella zona di Bala Balouk, sono rimasti feriti quattro militari italiani ed un interprete afgano.
Dopo aver ricevuto alcuni colpi di mortaio, che non hanno causato danni, i militari hanno manovrato dirigendosi verso l’origine del fuoco. Nei pressi di un villaggio a circa 15 chilometri da Bala Balouk, sono stati coinvolti nell’esplosione di un ordigno esplosivo improvvisato al quale è seguito uno scontro a fuoco. Nessuno dei feriti, rimasti coinvolti, è attualmente in pericolo di vita.

 

 

Muore il 41° soldato italiano in Afghanistan

 

Giornata tragica questo 25 luglio. Una nuova vittima in Afghanistan. E' il 41esimo militare italiano deceduto, il terzo nell'ultimo mese. Si tratta del Caporal Maggiore David Tobini, 28 anni, del 183° reggimento paracadutisti “Nembo” di Pistoia, rimasto ucciso oggi nel corso di un’operazione nella parte occidentale dell’Afghanistan. Altri due soldati sono rimasti feriti, uno dei quali in modo grave. Durante l’operazione congiunta condotta da forze italiane e afgane nella zona a nord ovest della valle di Bala Murghab, l’unità nella quale erano presenti anche i militari italiani e’ stata attaccata. Resta in gravi condizioni uno dei due militari rimasti feriti nello scontro a fuoco, originario di Isernia, mentre il secondo non è in pericolo di vita.