Embedded Agency >

Il Giro del Mondo in 10 righe

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (5/11/18)

Valutazione attuale:  / 0
EGITTO- Fonti istituzionali della Nazione hanno dichiarato che sono stati uccisi dalle Forze di Sicurezza 19 terroristi rei dell'attacco ai pellegrini copti lo scorso 2 novembre, che ha provocato 11 morti.
 
NORVEGIA – Folgore nel Paese per la pace. In un’intervista il colonnello Giuseppe Scuderi, che comanda il 187°reggimento dei paracadutisti della Folgore, ha dichiarato: “Ci addestriamo per essere in grado di assicurare una difesa sempre più efficiente, sempre più integrata e capace di cooperare con i nostri alleati”. L’esercitazione Trident Juncture 18, da ieri a mercoledì, prevede la simulazione realistica della “liberazione” della Norvegia, in caso d’invasione delle forze nemiche.
 
INDIA – Ancora violenza ed orrore nel Paese. Una ragazzina di sedici anni, è stata ricoverata presso il reparto di terapia intensiva di una clinica privata, a seguito di un stupro, commesso ai suoi danni da 5 uomini mentre era incosciente.
 
USA – “Boom dell'economia è merito mio, non di Trump e dei repubblicani. Quando sono arrivato alla Casa Bianca ho dovuto risolvere i problemi che ci avevano lasciato. Dove pensate sia iniziato tutto questo, chi pensate l'abbia fatto?”. Lo riferisce di un incontro elettorale a Chicago l’ex presidente Barack Obama.
 
CITTA' DEL VATICANO – Papa Francesco nell’ Angelus di ieri, domenica 4 novembre, ha lasciato un messaggio, inerente all’attacco terroristico avvenuto in Egitto: “Esprimo il mio dolore per l'attentato terroristico che due giorni fa ha colpito la Chiesa copta-ortodossa in Egitto. Prego per le vittime, pellegrini uccisi per il solo fatto di essere cristiani, e chiedo a Maria Santissima di consolare le famiglie e l'intera comunità”.
 
di Domenico Pio Abiuso
 

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (29/10/18)

Valutazione attuale:  / 0
INDONESIA -  Un aereo Boeing 737 Max 8, della compagnia indonesiana Lion Air, si è schiantato poco dopo essere decollato, da Giacarta con 188 persone a bordo, tutte decedute.
 
INGHILTERRA - Dopo l’incontro di calcio Leicester- West Ham, l’aeromobile su cui viaggiava il presidente del team della città delle Midlands Orientali, Vichai Srivaddhanaprabha, si è schiantato fuori al King Power Stadium, uccidendo oltre al imprenditore thailandese, anche la figlia di quest’ultimo e i 2 piloti.
 
BRASILE - Nel ballottaggio delle consultazioni presidenziali del Paese, Jair Bolsonaro (candidato estrema destra), risulta vincente con il 55,7%, contro il 44,30% ottenuto da Fernando Haddad (candidato sinistra). Le prime parole del neo presidente del Brasile sono state: “Cambieremo il destino del Brasile. Vi offriremo un governo degno che lavorerà per tutti i brasiliani".
 
STATI UNITI - L’ex Presidente della Nazione, Barack Obama, ribadisce su twitter lo stop alle armi facili. “Dobbiamo combattere l'ascesa dell'antisemitismo e della retorica dell'odio nei confronti di chi ama e prega diversamente da noi. E dobbiamo smetterla di rendere così facile mettere le mani sulle armi a coloro che vogliono far male a innocenti”.
 
GIAPPONE - Oggi nella Nazione sono in programma le nozze, nel Santuario Meiji di Tokyo, tra la 28enne principessa Ayako e il 32enne borghese Kei Moriya. La principessa ha fatto sapere che rinuncerà al suo status reale. 
 
di Domenico Pio Abiuso
 

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (15/10/18)

Valutazione attuale:  / 0
GERMANIA -  Il responso delle urne per le elezioni regionali in Baviera vede lo scivolone della CDU della Merkel (37,3%) e dell’ SPD (9,5%). I Verdi, che diventano la seconda forza politica della Regione, totalizzano il 17,8% delle preferenze, i Freie Waehler l'11,6%. Incrementa il suo bacino di voti l’Afd (ultradestra), conquistando il 10,7% dei consensi. Il voto bavarese potrebbe avere ripercussioni anche al livello centrale.
 
SIRIA – Un’inchiesta condotta dall’emittente BBC, apparsa sul proprio sito internet, mostra che nel Paese dal 2014 ad oggi, a causa di una guerra civile durata 7 anni, sarebbero stati assestati almeno 106 attacchi chimici, con oltre 350 mila morti.
 
USA – Secondo un sondaggio, sempre un numero maggiori di americani circa il 46%, iniziano a pensare che Donald Trump, attuale Presidente del Paese, sarà confermato per un secondo mandato nel 2020.
 
TURCHIA – L'agenzia di stampa locale Anadolu comunica di  un incidente stradale accaduto a Smirne, nella parte occidentale della Nazione, che ha provocato almeno 19 decessi, tra cui diversi bambini e 11 persone rimaste ferite. Stando alle prime ricostruzioni, un camion, che trasportava migranti, si è ribaltato, finendo in un torrente.
 
di Domenico Pio Abiuso
 

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (22/10/18)

Valutazione attuale:  / 0
MAR EGEO – A seguito del naufragio di un barcone di migranti, diretto all'isola greca di Kos, almeno 2 persone sono morte. La guardia costiera ha tratto in salvo 17 persone, tra cui donne e bambini, ma 2 di loro sono morte in ospedale. Altre 3 persone, hanno raggiunto la costa a nuoto. Vanno avanti le ricerche di eventuali altri dispersi.
 
AFGHANISTAN – Ancora sangue e violenza nel secondo giorno d’elezioni parlamentari del Paese, svoltesi ieri. Secondo fonti governative, 11 persone, tutte civili, sono decedute a causa della deflagrazione di un ordigno piazzato sul bordo di una strada.
 
MESSICO – il Centro nazionale uragani degli Stati Uniti comunica che l’uragano Willa sta rapidamente guadagnando forza trasformandosi in categoria 4 "estremamente pericolosa", mentre si trova nel Pacifico al largo del Messico.
 
BRASILE – Migliaia di persone al corteo pro Bolsonaro svoltosi ieri a Rio De Janeiro candidato di estrema destra alle presidenziali brasiliane.
 
POLONIA – Il partito dei conservatori polacchi hanno vinto le consultazioni amministrative nel Paese, ma perdono la loro roccaforte e città più importante, come la capitale Varsavia.
 
di Domenico Pio Abiuso
 

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (8/10/18)

Valutazione attuale:  / 0
HAITI - Il bilancio provvisorio della scossa di terremoto di magnitudo 5,9 della scala Richter, con epicentro in mare nei pressi della città di Port-au-Paix, è di 11 morti e almeno 135 feriti.
 
USA – Un gravissimo incidente si è verificato nella serata di ieri a New York. Una limousine ha travolto una vettura parcheggiata, provocando la morte di 20 persone, tra cui quattro sorelle e i loro rispettivi mariti.
 
BRASILE – Si è concluso, a tarda notte, lo spoglio delle schede per le consultazioni presidenziali del Paese. Jair Bolsonaro (candidato di estrema destra) vince il primo turno con il 46,27% dei consensi.
 
FLORIDA – Le Autorità dello Stato americano, nella persona del Governatore Rick Scott, hanno proclamato lo stato di emergenza per l’uragano che potrebbe abbattersi con venti fino a 160 chilometri orari.
 
ROMANIA - Flop del referendum contro nozze gay di sabato e domenica scorsa. Secondo i dati forniti dalla commissione elettorale, l’affluenza della popolazione ai seggi è stata del 20,41%. La consultazione referendaria, per avere validità, aveva bisogno di un’affluenza di almeno il 30% degli aventi diritto al voto.
 
di Domenico Pio Abiuso