Embedded Agency >

Il Giro del Mondo in 10 righe

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (9/7/18)

Valutazione attuale:  / 0
THAILANDIA – Vanno avanti le operazioni di recupero dei ragazzi di una scuola calcio e del loro allenatore intrappolati in una grotta. Al momento 4 adolescenti sono stati già tratti in salvo e altri 8 saranno recuperati in giornata.
 
TURCHIA - 10 morti e 73 feriti a seguito di un deragliamento avvenuto a Tekyrdag, nel nord ovest della Nazione. Secondo le prime fonti sono deragliati 6 vagoni su 7.
 
GIAPPONE – Sale ad 85 il bilancio delle vittime dovute agli abbondanti rovesci temporaleschi. Secondo l'Agenzia meteorologica nazionale, l’area più colpita è la prefettura di Kochi.
 
GRAN BRETAGNA – L’esecutivo inglese perde un tassello importante. Si è dimesso il Ministro per la Brexit David Davis che non accetta la nuova tattica più condiscendete verso Bruxelles da parte di Theresa May.
 
TURCHIA – 18.000 licenziamenti in vista tra cui 9.000 poliziotti, sospettati di rapporti con organizzazioni terroristiche, 6.000 soldati e molti professori.
 
di Domenico Pio Abiuso
 

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (2/7/18)

Valutazione attuale:  / 0
LIBIA – Ennesima tragedia in mare. Fonti dell’ONU riferiscono di 63 persone disperse e 41 salvate dalla Guardia Costiera sulla costa nord-occidentale, a Zwara.
 
GERMANIA – Tensione tra Merkel e Seehofer. Il Ministro dell’Interno avrebbe presentato i propri concedi in seguito all’esclusione dei respingimenti dei migranti, da parte della Cancelliera tedesca.
 
FRANCIA -  Evasione incredibile dal carcere di Parigi. Uomo pluricondannato fugge in aeromobile. 
 
MESSICO – Andrés Manuel López Obrador è il nuovo Presidente della nazione sud-americana con il 53% delle preferenze. Alle sue spalle si piazzano Ricardo Anaya (22%) e José Antonio Meade (16%).
 
USA – Reazioni in tutto il Paese all’urlo di “Famiglie Unite”, per la separazione delle famiglie di trasmigranti al frontiera con il Messico.
 
di Domenico Pio Abiuso
 

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (18-06-18)

Valutazione attuale:  / 0
GIAPPONE – Un terremoto di magnitudo 6.1 ha colpito il territorio di Osaka. Il bilancio provvisorio è di 3 morti, tra cui una bambina di 9 anni e 210 feriti.
 
GAZA – Giorni di agitazione tra Palestina e Israele. Lanci reciproci di artiglieria che non hanno provocato vittime.
 
COLOMBIA – I primi exit-poll delle consultazioni presidenziali, designano il vantaggio di Ivan Duque (centrodestra), rispetto a Gustavo Petro (centro sinistra). Affluenza in calo rispetto al primo turno.
 
MACEDONIA – Storica firma tra il Paese balcanico e la Grecia. L’accordo dovrà essere approvato dai rispettivi parlamenti, oltre che da un referendum popolare in Macedonia il prossimo autunno.
 
FRANCIA – Una donna di 24 anni è stata arrestata per aver ferito con un taglierino una cassiera e un cliente di un supermercato di La Seyne-sur-Mer, al grido di “Allah Akbar”.
 
di Domenico Pio Abiuso
 

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (25/06/18)

Valutazione attuale:  / 0

TURCHIA – Alle elezioni presidenziali riconfermato l’uscente Erdogan, con il 52,5% dei consensi, a discapito del competitor Muharrem Ince, che supera il 30% delle preferenze.

SPAGNA - Pedro Sanchez attacca l’Italia sui migranti. "Ci sono governi come quello italiano che attuano politiche anti-europee e dove regna l'egoismo. Questo è colpa anche della mancanza di solidarietà dell'Ue nei riguardi dell’Italia”.

ETIOPIA - 2 morti e 150 feriti in un attacco terroristico nel corso di un comizio ad Addis Abeba del premier etiope Abiy Ahmed, rimasto illeso.

NICARAGUA – 7 morti durante le proteste contro il governo di Daniel Ortega, reo di gravi inosservanze dei diritti umani. Secondo gli osservatori le punizioni avrebbero generato la morte di 212 persone e 1.337 feriti, oltre a 507 detenuti.

NIGERIA - Almeno 86 persone sono rimaste uccise in conflitti tra contadini e pastori nella parte centrale del Paese. Le Forze di Polizia stanno cercando di arginare le proteste e di ristabilire la calma.

di Domenico Pio Abiuso

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (11/06/18)

Valutazione attuale:  / 0
SINGAPORE - C'è attesa per lo storico incontro tra Trump e Kim, che avverrà nel Paese asiatico il 13 giugno. Il capo di Pyongyang: “Il mondo ci guarda”.
 
TURCHIA - Erdogan mette in guardia l'Austria, che da poco ha chiuso diverse moschee ed espulso degli imam: “Se chiude le moschee vuole la guerra di religione”.
 
GERMANIA - Ritiro della firma di Trump, via twitter, dal documento sull'economia internazionale. La Cancelliera Merkel: “E' deludente e anche un po' deprimente”.
 
GAZA - La flotta aerea israeliana, la scorsa settimana, ha demolito un cunicolo sotterraneo di Hamas, che permetteva di entrare in mare senza essere identificati.
 
SPAGNA - Catena umana di indipendentisti catalani per chiedere un referendum per la scissione della regione dallo Stato, allacciando idealmente le città di San Sebastian, Bilbao e Vitoria.
 
di Domenico Pio Abiuso