Embedded Agency >

Il Giro del Mondo in 10 righe

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (17/9/18)

Valutazione attuale:  / 0
USA – Salgono a 17 le vittime dell’uragano Florence che sta flagellando il Paese. Intanto l’attenzione è puntata sui corsi d’acqua, sulla loro possibile esondazione e sull’inquinamento dovuto a materiali di scarto provenienti da industrie della zona. L’uragano, declassato a tempesta tropicale, continua la sua corsa su 6 Stati.
 
FILIPPINE – Il bilancio per il tifone Mangkhut, che ha investito il Paese, è di 64 morti, 45 dispersi e 33 feriti. 
 
CISGIORDANIA – Un uomo di nazionalità israeliana di circa 40 anni è stato accoltellato da un palestinese all' ingresso di un centro commerciale vicino Betlemme. Secondo le Autorità si tratta di un attentato.
 
BELGIO – Sparatoria in centro a Bruxelles. Due persone sono rimaste ferite. A far fuoco sarebbero state 5 o 6 persone fuggite subito dopo e ora ricercate.
 
ETIOPIA/ERITREA – Oggi ci sarà la firma di uno storico accordo di pace tra le 2 nazioni che metterà la parola fine a 20 anni di guerra. Il patto prevede l'apertura di ambasciate nelle rispettive capitali.
 
di Domenico Pio Abiuso
 
 

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (10/9/18)

Valutazione attuale:  / 0
 
SVEZIA – Si sono svolte le elezioni per il rinnovo del Parlamento del Paese. Primi i socialdemocratici che hanno ottenuto il 25,4% dei voti, al secondo posto si sono piazzati i moderati con il 19,8%. La terza posizione, invece, se la sono aggiudicata i Democratici Svedesi con il 16,3%. Al quarto posto, gli ex comunisti, Sinistra, con il 9,8%.
 
COREA DEL NORD – Parata a Pyongyang per i 70 anni della fondazione della Nazione alla presenza di Kim e dell’inviato cinese Xi Jinping, insieme per il saluto d'onore. Alla sfilata erano presenti oltre 1 milione di persone.
 
SUDAN - 18 persone decedute, è il bilancio di un incidente aereo avvenuto nel Sud dello Stato. 3 le persone sopravvissute tra cui un medico italiano. Le cause dello schianto, sul quale stanno indagando le Autorità, sono ancora sconosciute.
 
RUSSIA – Più di 1000 fermi ieri, effettuati dalla Polizia russa, nei confronti di altrettanti manifestanti che protestavano contro l'aumento dell'età pensionabile. Secondo gli organizzatori della protesta 452 persone sono state fermate a San Pietroburgo, 183 a Ekaterinburg, 60 a Krasnodar, 43 a Omsk, 43 a Mosca, 23 a Perm e 22 a Kazan.
 
FRANCIA – Ieri sera a Parigi, alle 22.45 circa, si è registrato il ferimento di 7 persone per mano di un uomo di nazionalità afghana. Al momento viene scartata l’ipotesi di un atto terroristico.
 
di Domenico Pio Abiuso
 

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (27-8-18)

Valutazione attuale:  / 0
USA – Ieri, all’età di 81, è morto il senatore repubblicano John McCain. McCain era affetto da tempo da un tumore maligno al cervello e lo scorso venerdì aveva deciso di sospendere le cure. Sabato si terranno i funerali a Washington.
 
ITALIA – A distanza di 5 giorni dall’attracco nel porto di Catania si è arrivati a una soluzione per il caso della nave Diciotti. I 137 migranti che erano a bordo, sono stati fatti scendere e dopo l’identificazione ed il trasferimento a Messina, verranno distribuiti tra Italia, Albania e Irlanda.
 
USA – Sparatoria ad un torneo di videogiochi a Jacknville. Il bilancio è di 3 morti, compreso l’aggressore. Lo dichiara lo sceriffo della città, Mike Williams.
 
GRAN BRETAGNA – Il Primo Ministro britannico Theresa May, oggi inizierà un viaggio, della durata di 3 giorni, nell’Africa sub-sahariana per “confermare” gli accordi con il continente e dare vita a nuovi relazioni commerciali dopo la Brexit.
 
GERMANIA – A seguito di una lite in strada a Chemnitz, nell'est dello Stato una persona è deceduta e altre tre sono rimaste ferite durante un festival di strada. Le origini del litigio non sono note.
 
di Domenico Pio Abiuso
 

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (3/9/18)

Valutazione attuale:  / 0
LIBIA – Il governo guidato da Fayez al-Sarraj annuncia lo stato d’emergenza. La capitale è sotto assedio dopo una settimana di violenti scontri e l’avanzamento da sud dei ribelli legati alla 7° brigata. L’esecutivo indica le violenze come un "attentato alla sicurezza della capitale e dei suoi abitanti, davanti ai quali non si può restare in silenzio".
 
BRASILE – Un incendio di enormi proporzioni sta distruggendo il Museo Nazionale di Rio de Janeiro, in cui albergavano reperti provenienti dall'Egitto, opere greco-romane e alcuni dei primi fossili trovati in Brasile. Le cause del rogo ancora non sono chiare. Non ci sarebbe nessun ferito.
 
USA – Ieri si sono svolti i funerali del senatore John McCain, scomparso lo scorso 25 agosto. L’ultimo saluto è avvenuto in forma privata, alla presenza della famiglia e degli amici, tra cui quelli del corso dell’Accademia Navale di Annapolis in Maryland, da lui frequentata.
 
INDIA – Ieri mattina, sono stati rinvenuti 14 corpi di neonati, seppelliti in un terreno a sud di Calcutta. Il timore è che sia una clinica clandestina di aborti.
 
NICARAGUA - Una manifestazione di protesta  contro il governo chiamata con il nome “Marcia delle bandiere” è stata disgregata dalle Forze dell’Ordine. La motivazione delle proteste è da ricondursi all’'espulsione, da parte del presidente Ortega, dei membri della delegazione dell'Ufficio dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani, autori di un Rapporto non visto di buon occhio dall’esecutivo.
 
di Domenico Pio Abiuso
 

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (20/8/18)

Valutazione attuale:  / 0
 
AFGHANISTAN – Un gruppo di talebani ha preso in ostaggio oltre 100 persone, compresi donne e bambini, che transitavano su una strada vicino al distretto di Khan Abad diretti a Kabul. 
 
INDONESIA – Il bilancio delle vittime della serie di scosse telluriche che hanno colpito le isole di Lombok e Sumbawa, è salito a 12. Circa 1.800 abitazioni sono state danneggiate, di cui la metà hanno subito danni consistenti.
 
GRECIA – Oggi il Paese è uscito dall'ultimo dei piani di aiuto economico. Dalle parole del governatore della Banca centrale ellenica Yannis Stournaras, secondo cui il Paese ha ancora "molta strada da fare", si deduce insicurezza.
 
ECUADOR – Il Paese chiude le porte ai venezuelani. Le nuove norme introdotte, obbligano al possesso del passaporto.
 
GERMANIA – Incontro Merkel- Putin per trovare soluzioni su crisi sicurezza. "Ci sono molti conflitti, questo sottolinea la possibilità di trovare delle soluzioni. Noi abbiamo responsabilità in proposito. La Germania ne ha, ma soprattutto la Russia, che fa parte del consiglio di Sicurezza Onu". Lo ha detto Angela Merkel, che poi ha aggiunto: "Nonostante l'accordo di Minsk, non abbiamo ancora una stabile tregua in Ucraina. Spero che tenteremo di nuovo di trovare una via per la pace, e stasera parleremo di una missione Onu che possa giocare un ruolo nella pacificazione".
 
di Domenico Pio Abiuso