Embedded Agency >

Il Giro del Mondo in 10 righe

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (15/7/19)

Valutazione attuale:  / 0
USA - L'ex ambasciatore inglese negli Stati Uniti, Kim Darrock, riguardo l’accordo interrotto dagli Stati Uniti sul nucleare con l’Iran, ha dichiarato:  “Donald Trump ha voluto interrompere il concordato con il Paese islamico solo per fare un dispetto a Barack Obama, quindi per motivi personali”.
 
SIRIA – Ieri 14 luglio a seguito di un’offensiva messa in atto da gruppi di jihadisti nel nord della Nazione ad Aleppo, 6 civili sono rimasti uccisi e 9 feriti. La notizia è stata riportata delle maggiori agenzie di stampa e siti locali.
 
HONG KONG – Inarrestabile la protesta che si protrae per la quinta settimana consecutiva nella regione amministrativa speciale orientale. La protesta contro la legge sull’estradizione in Cina, si è allargata alla richiesta di dimissioni del governo.
 
INDONESIA – Ieri 14 luglio una scossa di terremoto di magnitudo 7.3 ha colpito lo Stato asiatico. Il forte sisma è stato rilevato a 102 km a nordest di Laiwui, ad una profondità di 10 km. Dall’Istituto geofisico americano fanno sapere che al momento non si segnalano danni o decessi. 
 
NEPAL – Dallo scorso fine settimana, nel Paese dell’Asia meridionale, si stanno abbattendo forti piogge e venti impetuosi causando frane, allagamenti e la morte di 43 persone. Le autorità locali rendono noto che il sistema viario è impraticabile in molte zone dello Stato per l’imperversare di vasti movimenti franosi e che i tralicci della rete telefonica sono stati abbattuti dalle forti correnti.
 
di Domenico Pio Abiuso

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (1/7/19)

Valutazione attuale:  / 0
HONG KONG – Continuano le proteste dei manifestanti che, dopo le ribellioni di giugno contro l’abolizione della legge sulle estradizioni, stamani hanno tentato di occupare il Parlamento nell’anniversario dell’aggregazione dell’ex colonia inglese alla Cina. Le Forze dell’Ordine dopo aver spruzzato sulla folla spray al peperoncino, hanno invitato la stessa a desistere.
 
TURCHIA – Il Gay Pride non autorizzato dalle Autorità nazionali, messo in atto ad Istambul, è stato disperso dalla Polizia. Il corteo non veniva fatto sfilare dal 2014, anno in cui fu permesso un’ultimo evento di questo genere.
LIBIA -  Ieri, l’aeroporto di Tripoli è stato chiuso per un bombardamento delle truppe del generale Haftar. L’aeroscalo, teatro del raid, rimarrà interdetto al traffico aereo fino a nuovo ordine.
 
ITALIA – A causa di una grande voragine apertasi della zona contigua alla Basilica di San Mauro in Largo San Mauro, a Casoria, in provincia di Napoli, un camion della nettezza urbana è precipitato. L’autista del mezzo è stato portato in ospedale per controlli. Per precauzione, la località dell’evento è stata chiusa al traffico e alcuni palazzi circostanti sono stati sgomberati. Secondo quanto riferito dagli abitanti, il crepaccio, potrebbe essersi verificato a seguito di una fuga di gas.
 
FRANCIA -  Dura presa di posizione del Governo francese per le scelte dell’esecutivo italiano inerente la questione Sea Watch che ha portato agli arresti domiciliari la comandante dell’Ong Carola Rackete. La portavoce del governo Macron, Sibeth Ndiaye, ha dichiarato che Salvini sfrutta politicamente episodi così dolorosi.
 
di Domenico Pio Abiuso
 

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (17/6/19)

Valutazione attuale:  / 0
GERMANIA –Rintracciato e arrestato l’uccisore dell’amministratore del distretto della città di Kassel, in quota CDU, Walter Luebcke. E’ un nazionalista appartenente all’estrema destra tedesca.
 
HONG KONG- Ieri, 16 giugno, per la seconda domenica consecutiva è stata promossa una manifestazione contro la legge sulle estradizioni in Cina. Secondo le stime degli organizzatori a manifestare c’erano 2.000.000 di persone, invece secondo le Forze dell’Ordine 340.000.
 
ARGENTINA- Maxi black-out nella Nazione latino-americana, che è tornata a disporre dell’energia elettrica dopo diverse ore. Disagio che ha coinvolto anche il vicino Uruguay. Le cause dell’episodio non sono ancora note, anche secondo le prime ricostruzioni delle Autorità argentine, si esclude “l’intervento umano”.
 
NUOVA ZELANDA- Ieri una scossa di terremoto di 7.4° della scala Richter ha colpito l’arcipelago di isole Kermadec. Secondo la Protezione Civile neozelandese non ci sarebbero danni a persone o a cose.
 
di Domenico Pio Abiuso
 

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (24/6/19)

Valutazione attuale:  / 0
SIRIA – In una serie di attacchi messi in atto in 2 mesi dal governo siriano e russo, nella regione di Idlib, dove sono presenti migliaia di miliziani anti-regime, sono stati assassinati circa 500 civili.
 
INDONESIA – Oggi un sisma di 7.1° della scala Richter è stato registrato nello Stato del sud-est asiatico. Secondo gli esperti, la scossa è avvenuta a circa 220 km di profondità ed a un epicentro di 290 km a nordovest del villaggio di Saumlaki. Non ci sono notizie precise di danni a persone o cose.
 
BANGLADESH – Questa notte tra Dacca e Kulara un treno con 5 vagoni è precipitato da un ponte nel nord-est del Paese causando 4 morti e 65 feriti. Le cause del cedimento del ponte sono ancora da chiarire.
 
CAMBOGIA – Sabato si è verificato il crollo di una palazzina di 7 piani nella località balneare di Sihanoukville. Il bilancio del disastro è di 24 decessi ed altrettanti ferimenti. Sono ancora in corso ricerche di eventuali superstiti tra le macerie.
 
INDIA – Circa 14 persone sono morte a causa del crollo di un tendone durante una festività induista. Alcuni di questi decessi sono stati causati da cavi dell’energia elettrica, altri dal cedimento della struttura.
 
di Domenico Pio Abiuso
 

EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (10/6/19)

Valutazione attuale:  / 0
SUDAN – Nel Paese africano in questa ultima settimana si sono levate proteste da parte dei lavoratori del settore dell’energia elettrica, impiegati di banca ed aeroportuali contro la giunta militare per chiedere le loro dimissioni, che sono sfociate in 118 decessi e decine di arresti per disobbedienza civile.
 
GRAN BRETAGNA – Le Forze dell’ordine inglesi, con l’attuazione del quinto arresto di ieri, hanno assicurato alla giustizia gli autori dell’aggressione alla coppia lesbica avvenuta il 30 maggio scorso su un autobus. Secondo gli aggrediti, la motivazione di tanto accanimento, è stata il volere di vedere un bacio tra loro da parte degli assalitori.
 
UNGHERIA – Dopo la collisione tra un’imbarcazione da turismo e una nave da crociera avvenuta sul fiume Danubio lo scorso 29 maggio, in cui c’erano state 19 vittime, ieri è stato recuperato il 20° corpo di una donna sudcoreana, dispersa da alcuni giorni.
 
CINA - Da 7 giorni forti venti e abbondanti piogge stanno flagellando il sudest del Paese, causando già 6 morti, lo sgombero di 88.000 persone e la distruzione di oltre 100 abitazioni. Le copiose precipitazioni che stanno colpendo la nazione, secondo che gli esperti, sono previste fino al 12 giugno.
 
di Domenico Pio Abiuso