EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (1/6/20)

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Creato Lunedì, 01 Giugno 2020 09:42
Ultima modifica il Lunedì, 08 Giugno 2020 18:19
Pubblicato Lunedì, 01 Giugno 2020 09:42
Visite: 1794
USA – Dopo la morte di George Floyd, avvenuta a Minneapolis, non si placa la rabbia da parte degli afroamericani. Negli ultimi giorni ci sono stati scontri tra le Forze dell’Ordine e i dimostranti, con quest’ultimi che hanno distrutto e incendiato auto e furgoni della Polizia. La Polizia di New York ha tratto in arresto 345 persone che protestavano. Durante questi tafferugli 33 agenti sono rimasti feriti. Intanto i disordini si allargano a macchia d’olio ed è stato dichiarato il coprifuoco in 25 città.
 
ITALIA – Bufera dopo le parole del Dottor Alberto Zangrillo che ha dichiarato che il Coronavirus  clinicamente non esiste più. Il primo ad intervenire è stato il Professor Franco Locatelli,  che ha affermato: “"Non posso che esprimere grande sorpresa e assoluto sconcerto per le dichiarazioni rese dal Professor Zangrillo. Basta guardare al numero di nuovi casi confermati ogni giorno per avere dimostrazione della persistente circolazione in Italia del virus. Da qui la necessità di continuare sul percorso della responsabilità dei comportamenti individuali, da non disincentivare attraverso dichiarazioni pericolose che dimenticano il dramma vissuto in questo Paese".
 
GRECIA – A decorrere dal prossimo 15 giugno negli aeroporti della nazione, saranno ammessi voli internazionali. Se il velivolo proverrà da una delle zone a rischio compresa nell’elenco redatto dall'Agenzia europea per la sicurezza aerea, i passeggeri verranno sottoposti a un test una volta arrivati a destinazione. Nella lista sopracitata figurano anche località italiane quali: Lombardia, Piemonte, Veneto ed Emilia – Romagna.
 
ECUADOR – E’ notizia di questi giorni che le isole Galapagos riapriranno i battenti dal 1° luglio. L’annuncio è stato dato dal Vicepresidente dal Consiglio ecuadoriano, Otto Sonnenholzner, che ha affermato: “Possiamo già iniziare a pensare al futuro, alla riattivazione delle isole. Le Galapagos diventeranno presto la prima destinazione turistica sicura in termini di salute”.
 
di Domenico Pio Abiuso