EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (23/3/20)

Creato Lunedì, 23 Marzo 2020 17:50
Ultima modifica il Lunedì, 30 Marzo 2020 16:58
Pubblicato Lunedì, 23 Marzo 2020 17:50
Scritto da Administrator
Visite: 2025
ITALIA – Ad oggi, 23 marzo, nel nostro Paese ci sono 50.418 positivi al Covid19, 7.423 guariti e 6.077 deceduti. Vi sono 26.522 persone in isolamento domiciliare senza sintomi o con sintomi lievi e 3.204 in terapia intensiva pari al 6 % delle individui positivi al virus. A dirlo è stato il Dott. Angelo Borrelli Capo Dipartimento della Protezione Civile nel consueto bollettino di aggiornamento giornaliero.
 
INDIA – Si apprende dai media locali che nei giorni scorsi all’ospedale di Jaipur è morto un turista italiano affetto da Covid-19. Il 68enne era di Codogno in provincia di Lodi ed era un medico in pensione.
 
REGNO UNITO – Dal 20 marzo, a seguito dell’acuirsi dei contagi da Coronavirus in Europa, Inghilterra, Irlanda, Galles e Scozia, hanno disposto la chiusura di ristoranti, bar, pub, teatri, palestre, discoteche e locali d’intrattenimento.
 
RUSSIA - Il Servizio federale russo per la salute e i diritti dei consumatori, tramite il suo sito internet, ha comunicato di aver dato inizio ai test per contrastare il Covid-19. Sullo spazio web dell’Ente si legge il seguente comunicato: “Il nostro centro di ricerca ha iniziato a testare un vaccino contro il nuovo coronavirus. In Russia, al fine di prevenire e controllare l'epidemia di Covid-19, il centro di ricerca statale di Virologia e Biotecnologia Vector, che fa capo al Rospotrebnadzor (Servizio federale russo per la salute e i diritti dei consumatori), ha prontamente sviluppato prototipi di vaccini basati su sei diverse piattaforme tecnologiche. Al fine di determinare la sua efficacia, il vaccino dovrà ora essere testato per valutare la sua capacità di indurre risposte immunitarie. Allo stesso tempo, i ricercatori si trovano ad affrontare numerose domande importanti: è necessario determinare la dose più efficace e la frequenza dell'iniezione del vaccino nonché un metodo e un programma di vaccinazione”.
 
CROAZIA – La scossa di terremoto di magnitudo 5.5 avvenuta ieri, con epicentro a Kasina, borgo a nord-est di Zagabria ha provocato 27 feriti, di cui 18 in gravi condizioni e una ragazza di 15 anni in pericolo di vita. Secondo un censimento della Protezione Civile nazionale circa 250 edifici del centro storico della capitale hanno avuto consistenti danni. Tra gli immobili lesionati ci sono: il Palazzo del Parlamento, il Museo di Arte e Artigianato e la sede del Rettorato dell'Università di Zagabria.
 
di Domenico Pio Abiuso