EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (23/9/19)

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Creato Lunedì, 23 Settembre 2019 09:06
Ultima modifica il Lunedì, 30 Settembre 2019 11:41
Pubblicato Lunedì, 23 Settembre 2019 09:06
Visite: 4190
HONG KONG – Nel fine settimana appena trascorso si sono verificati scontri tra manifestanti e Polizia per il sedicesimo week end consecutivo. La motivazione delle proteste è da ricondursi al volere da parte dei dimostranti dell’abolizione della legge sull’estradizione in Cina e alla maggiore democrazia nella Regione indipendente. Le Forze dell’Ordine, per disperdere i contestatori, sono dovute ricorrere all’uso di lacrimogeni e come risposta hanno avuto l’incendio della bandiera cinese.
 
USA -  Ieri al Palazzo di Vetro dell’ONU di New York si è tenuto il Youth Climate Summit alla presenza del segretario generale dell’organizzazione internazionale, Antonio Guterres e dell’ attivista ambientale, Greta Thunberg. La ragazzina che si batte per i diritti ambientali nel mondo, durante l’incontro, ha dichiarato: “Ieri milioni di persone in tutto il mondo, soprattutto giovani, hanno marciato e chiesto vere azioni sul clima. Abbiamo mostrato che siamo uniti e che noi giovani siamo inarrestabili. Spero sia un successo”.
 
PAKISTAN – Ieri nel nord dello Stato è avvenuto lo schianto di un autobus. Secondo le prime informazioni fornite dai soccorritori, l’autista avrebbe perso il controllo del mezzo che sarebbe andato a sbattere contro una montagna, provocando 26 decessi e 10 ferimenti.
 
GIAPPONE -  Un poderoso tifone di nome Thapa minaccia il Paese dell’Asia orientale. Il ciclone si sta avvicinando con venti e piogge impetuosi verso il nord est della Nazione.
 
ALBANIA – Il sisma di magnitudo 5.8 che sabato pomeriggio ha colpito la Nazione balcanica e che si stima sia il più violento degli ultimi 30 anni, fino ad ora ha causato il danneggiamento di 400 case e 30 palazzi e il ferimento di circa 100 persone.
 
di Domenico Pio Abiuso