Altre missioni

Migranti, si richiede un maggiore intervento

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Creato Lunedì, 15 Maggio 2017 13:44
Ultima modifica il Mercoledì, 24 Maggio 2017 17:40
Pubblicato Lunedì, 15 Maggio 2017 13:44
Visite: 6176
“Vogliamo fare di più” hanno dichiarato i ministri degli interni di Italia e Germania, Marco Minniti e Thomas de Maiziere per quel che riguarda il problema immigrazione. Difatti il numero dei migranti è aumentato fino ad arrivare a 42.500 persone di cui la maggiorparte imbarcatesi in Libia, per arrivare alle coste del Mar Mediterraneo.  Sono infatti in 6.000 quelli diretti nei porti italiani senza tener conto del gran numero di dispersi in mare ogni giorno, come le 113 persone recentemente scomparse nel nostro mare. Sono state messe in massima allerta la Guardia Costiera e la Marina Militare che ogni giorno riescono a mettere in salvo centinaia di persone. Nonostante queste estreme missioni di salvataggio si tratta di un fenomeno che non si riesce ad arginare e proprio per questo i ministri chiedono la massima collaborazione di ogni ente impegnato nella questione immigrazione. I due ministri a tal proposito propongono di intensificare le loro azioni diplomatiche a supporto della stabilità politica proponendosi come mediatori nella composizione dei conflitti ma allo stesso tempo di dare sostegno alle missioni UE contro il contrabbando e a favore del disarmo. Inoltre propongono un rafforzamento della tutela dei diritti dei rifugiati e dei migranti nella speranza che il problema migranti entri a far parte completamente della politica estera europea, per dare finalmente un contributo efficace. 
 
di Benedetta Rubbio