MIG 35 e Su 35 prossimi alla produzione

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Creato Martedì, 30 Luglio 2013 11:06
Ultima modifica il Martedì, 10 Marzo 2015 13:27
Pubblicato Martedì, 30 Luglio 2013 11:06
Visite: 8590

"I nuovi aerei da combattimento MiG-35 e Su-35 saranno consegnati alle Forze aeree russe in gran numero entro i prossimi tre anni, dopo la risoluzione di alcuni problemi riscontrati durante i test finali", sostiene il vice ministro della Difesa russa Yury Borisov. "Ci sono problemi con il completamento dell' ordine di stato per questi modelli, e inizieranno ad entrare in servizio in massa nei prossimi tre anni, credo. La consegna dei caccia multiruolo Mikoyan MiG-35 Fulcrum e Sukhoi Su-35 Flanker, definiti di "generazione 4 + + ", è parte del programma di armamento dello Stato fino al 2020". Il Su-35 è mosso da due turbofan 117S con spinta-vettoriale, caratteristiche di alta manovrabilità e la capacità di agganciare contemporaneamente più bersagli aerei. L'Aereonautica russa ha ordinato 48 Su-35 nel 2009. Verranno ricevuti entro il 2015.

Il MiG-35 (catalogato come Fulcrum F nel codice  NATO), in versione monoposto o D biposto,  basato sul MiG-29M OTV, è equipaggiato con una suite avionica avanzata che comprende una moderna cabina di vetro con tre LCD a schermo piatto da 6x8 pollici e comandi completi HOTAS, mappa digitale, visore montato sul casco. L'aereo monta l'ultimo sistema di scansione elettronica attiva radar (AESA) Zhuk-AE. Questo radar è stato sviluppato con approccio modulare, che consente l'aggiornamento del radar esistente MSE Zhuk ME, dotato di serie MFE / MSFE, installato sui MiG-29/Su-27. Il MiG-35 è dotato dello standard occidentale Mil-1553 e delle più avanzate armi russe. Affidabilità e facilità di manutenzione sono state migliorate, riducendo i costi operativi e migliorando la facilità di manutenzione di 2,5 volte (rispetto ai vecchi MiG-29). Il MiG-35 è dotato di un obiettivo inseguitore optronico, identico al sistema utilizzato sul Su-30MKI. Per le missioni di attacco aria-terra di precisione, l'aeromobile può essere dotato di un modulo elettro-ottico di targeting conformazionale, installato sotto la presa d'aria destra. Il velivolo è dotato di allarme radar, avvertimento elettro-ottico di lancio del missile e di sensori di allarme laser, e auto protezione attiva integrale (jamming, chaff e flare), come parte del sistema di difesa integrata. Il velivolo è dotato di quattro punti d'attacco supplementari e può trasportare un carico utile esterno superiore a sei tonnellate. La maggior parte dei sistemi introdotti nel MiG-35 può essere applicato a più anziani MiG-29 attraverso programmi di riqualificazione. Il velivolo è alimentato da due motori RD-33 MK a controllo digitale senza emissioni di fumo, capaci di produrre 9000kgf di spinta ciascuno. Questo tipo è una versione migliorata e maggiorata del motore standard RD33. Il motore è stato sviluppato per l'alimentazione del MiG-29K e del modernizzato MiG-29M/M2. Il prototipo mostrato a Bangalore non aveva scarichi vettoriali, ma, secondo il costruttore, questi possono essere installati sugli aerei di produzione.

Tuttavia è noto che l'India ha selezionato il Dassault Rafale  per il requisito MMRCA nel gennaio dello scorso anno. "Abbiamo partecipato alla competizione indiana con il MiG-35, ma non ha avuto  la short-list per ragioni politiche", ha detto Korotkov, direttore generale della Mig.  Ma dal momento che il contratto MMRCA non è definitivo, "manteniamo le nostre speranze", ha aggiunto.
L'atteso ordine del MiG-35 dal Ministero della Difesa Russa avrebbe seguito in un contratto per 24 caccia MiG-29K/KUB per la marina russa, che è stato aggiudicato lo scorso anno. RAC MiG consegnerà quattro aerei quest'anno e il resto in quantità uguali nel 2014 e 2015. "Il primo aereo è completo e attende l'accettazione del cliente, il secondo e il terzo sono in fase di assemblaggio finale e il quarto è in fase di preparazione", ha dichiarato Korotkov. Ha aggiunto che gli ordini della Difesa consentiranno alla MiG RAC di  mantenere un livello costante di 10 consegne all'anno per il prossimo futuro. Allo stesso tempo, MiG continuerà a produrre MiG-29K/KUBs per la marina indiana, che ha ricevuto 20 aeromobili e attende più di 25 consegne.

 

di Antonio Frate