L’Iran aggiorna la sua flotta di elicotteri da combattimento

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Creato Sabato, 12 Gennaio 2013 10:13
Ultima modifica il Martedì, 10 Marzo 2015 14:01
Pubblicato Sabato, 12 Gennaio 2013 10:13
Visite: 3727

Il 4 gennaio 2013 è stato presentato a Teheran il Toophan 2, la seconda edizione dell’elicottero d’attacco nazionale delle Forze Armate Iraniane. Il Toufan IAIO o Toophan (Tempesta) è una serie di elicotteri da combattimento prodotta dall'organizzazione Iran Aviation Industries. Sulla base del 'Bell AH-1 Cobra' progettato negli Stati Uniti nel 1960 il Toofan è stato realizzato in due varianti, la prima presentata nel maggio 2010, (consegnato in dieci unità) seguita dal migliorato Toufan II presentato nel gennaio 2013. La presentazione è avvenuta nel sesto e ultimo giorno di esercitazioni navali che abbracciano lo Stretto di Hormuz verso l'Oceano Indiano. La cerimonia è stata presieduta dal ministro della Difesa Vahidi. Parlando durante la cerimonia, Vahidi ha dichiarato che l'elicottero appartiene ad una nuova generazione di elicotteri da combattimento e gode di tecnologie moderne e avanzate, tra cui un’elevata precisione e capacità di targeting. Il Toufan 2 impiega 11 delle ultime realizzazioni indigene dell'Iran nelle capacità di elettronica, ottica, laser e armamento. È dotato di una nuova cabina a prova di proiettile, suite avionica e un sistema a infrarossi (FLIR) montato sul naso, pur mantenendo dell'elicottero AH-1 il cannone M197 a tre canne da 20 millimetri Gatling e alette dotate di una coppia di tubi lanciarazzi 19 - 70 millimetri. L'elicottero è stato progettato per distruggere una vasta gamma di carri armati, veicoli di terra, oggetti in movimento sul campo di battaglia, oltre a svolgere missioni di luce e semi-pesanti grazie alla sua capacità di precisione di puntamento. Il ministro iraniano ha salutato il Toufan 2 come un simbolo di creatività e di autosufficienza di fronte alle sanzioni dei nemici. Vahidi ha dichiarato che il velivolo aumenterà enormemente la potenza di combattimento delle forze armate iraniane, una volta entrato in produzione in serie. L'Iran ha inoltre annunciato i suoi primi elicotteri di produzione nazionale durante la cerimonia di inaugurazione della sesta fiera dell'industria internazionale per l'aviazione il 12 dicembre 2012. Gli elicotteri Panha 1 e 2 hanno lo scopo di condurre operazioni militari e missioni logistiche, e possono trasportare rispettivamente 14 e 8 passeggeri. Il Shahriar, completamente revisionato, è un elicottero bimotore con una capacità di 20 passeggeri, è stato esposto durante la cerimonia del 2012 sull'isola meridionale iraniana Kish. Negli ultimi anni, l'Iran ha fatto grandi risultati nel settore della difesa e ha raggiunto l'autosufficienza essenziale di equipaggiamenti militari e sistemi. La Repubblica Islamica ha ripetutamente messo in chiaro che la sua forza militare è semplicemente basata sulla dottrina di deterrenza della difesa della nazione e non costituisce una minaccia ad altri paesi. Il ministero della Difesa iraniano ha consegnato più di due Toufan II per l'esercito iraniano e per il Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica (IRGC) nel corso della cerimonia di inaugurazione ufficiale a Teheran.

 

di Antonio Frate