Scontro in Afghanistan, ucciso militare italiano

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Creato Martedì, 18 Gennaio 2011 13:37
Ultima modifica il Mercoledì, 07 Novembre 2012 19:58
Pubblicato Martedì, 18 Gennaio 2011 13:37
Scritto da Administrator
Visite: 1539

 

ROMA - Attacco stamani contro gli italiani in Afghanistan a Bala Murghab. Un militare e' morto, mentre un altro e' rimasto ferito.

Il ministro della Difesa, Iganzio La Russa aveva parlato di "condizioni disperate" per il militare. "Uno dei due feriti - ha detto - è stato colpito alla spalla, mentre l'altro alla testa: il primo non è in pericolo di vita". Per quanto riguarda la dinamica dell'attacco, le notizie non sono ancora chiare: "Il ferimento è avvenuto all'interno dell'avamposto", ha detto La Russa.

Lo scontro a fuoco è avvenuto nell'avamposto italiano denominato 'Highlander', uno dei distaccamenti che costituiscono la cornice di sicurezza intorno al villaggio di Bala Murghab, nell'ovest: la task force che presidia l'avamposto è composta da alpini dell'8/o Reggimento di stanza in Italia a Cividale del Friuli, riferiscono fonti della Difesa. Non sono ancora chiare le circostanze del fatto: "l'avamposto è stato fatto oggetto di colpi di arma da fuoco", si limitano per il momento a spiegare le fonti, in attesa di ulteriori particolari.

DOLORE DI NAPOLITANO, MILITARE MORTO PER LA PACE - Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, appresa con profonda commozione la notizia dello scontro a fuoco avvenuto a Bala Murghab esprime i suoi sentimenti di solidale partecipazione al dolore dei famigliari del militare caduto nella missione internazionale per la pace e la stabilità in Afghanistan, e un affettuoso augurio al militare ferito.

fonte: Ansa.it