EMBEDDED/Il Giro del Mondo in 10 righe (5/11/18)

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Creato Lunedì, 05 Novembre 2018 12:20
Ultima modifica il Venerdì, 16 Novembre 2018 18:18
Pubblicato Lunedì, 05 Novembre 2018 12:20
Visite: 1098
EGITTO- Fonti istituzionali della Nazione hanno dichiarato che sono stati uccisi dalle Forze di Sicurezza 19 terroristi rei dell'attacco ai pellegrini copti lo scorso 2 novembre, che ha provocato 11 morti.
 
NORVEGIA – Folgore nel Paese per la pace. In un’intervista il colonnello Giuseppe Scuderi, che comanda il 187°reggimento dei paracadutisti della Folgore, ha dichiarato: “Ci addestriamo per essere in grado di assicurare una difesa sempre più efficiente, sempre più integrata e capace di cooperare con i nostri alleati”. L’esercitazione Trident Juncture 18, da ieri a mercoledì, prevede la simulazione realistica della “liberazione” della Norvegia, in caso d’invasione delle forze nemiche.
 
INDIA – Ancora violenza ed orrore nel Paese. Una ragazzina di sedici anni, è stata ricoverata presso il reparto di terapia intensiva di una clinica privata, a seguito di un stupro, commesso ai suoi danni da 5 uomini mentre era incosciente.
 
USA – “Boom dell'economia è merito mio, non di Trump e dei repubblicani. Quando sono arrivato alla Casa Bianca ho dovuto risolvere i problemi che ci avevano lasciato. Dove pensate sia iniziato tutto questo, chi pensate l'abbia fatto?”. Lo riferisce di un incontro elettorale a Chicago l’ex presidente Barack Obama.
 
CITTA' DEL VATICANO – Papa Francesco nell’ Angelus di ieri, domenica 4 novembre, ha lasciato un messaggio, inerente all’attacco terroristico avvenuto in Egitto: “Esprimo il mio dolore per l'attentato terroristico che due giorni fa ha colpito la Chiesa copta-ortodossa in Egitto. Prego per le vittime, pellegrini uccisi per il solo fatto di essere cristiani, e chiedo a Maria Santissima di consolare le famiglie e l'intera comunità”.
 
di Domenico Pio Abiuso